Trip & Rec

di Guido Bosticco

Trip & Rec

(foto di Guido Mariani)

Si viaggia anche con le orecchie. E basta un cellulare, se non si ha un registratore professionale. L'importante è restare accesi (noi e il registratore).

Budapest. Bastione dei Pescatori a gennaio. Gente, fotoricordo, sguardi sopra la città. Il posto ideale per girare un cappello a terra e raccattare qualche moneta. Il leggero ritardo nell'esposizione del tema da parte del violinista è la prova provata del sangue magiaro. Ascolta MP3 1,1 MB
Arab Street, Singapura, ore 17.

Ascolta MP3

428 KB

Il treno infinito che attraversa la campagna indiana è partito da Delhi già da dieci ore e il venditore di té è già passato più di cento volte: «Chai! Chai!»

Ascolta MP3

80 KB

Sui ghat di Varanasi, ai piedi del Gange, le persone dormono, guardano, si lasciano, fumano erba. Qualcuno suona, passeggiando, un flauto di bamboo che cerca di vendere. C'è un che di blues in questo indiano scalzo.

Ascolta MP3

200 KB

 

 


Associazione Scuola del Viaggio
via Montevideo 19 - 20144 Milano

Accesso area riservata

Cod. Fisc. 97511340156
Privacy e Cookie
Preferenze Cookie