La verità della menzogna.
Pettegolezzo, storytelling e senso dei luoghi

La verità della menzogna. Pettegolezzo, storytelling e senso dei luoghi

Dai Versi Fescennini dei legionari romani alle satire di Giovenale, dai muri di Pompei a Pietro Aretino, il “flagello dei principi”, dai paparazzi a Dagospia: il pettegolezzo è l’anima della scrittura e soprattutto della lettura. Piace a tutti da almeno duemila anni e, fra il serio e il faceto, racconta le verità nascoste dei potenti, infarcendole di storie inventate e spesso ridicole.

Sulla scorta di questa grande tradizione, affronteremo la scrittura dei luoghi da un punto di vista diverso: quanto si può inventare, a partire dal vero? Quanta fantasia (coerente, interessante, divertente) siamo in grado di aggiungere sulla base della verità?

Raccoglieremo storie, aneddoti e naturalmente pettegolezzi di Paludi e li trasformeremo in racconti che possano restituire l’immagine di un luogo, di una comunità, di un piccolo mondo che è a immagine di ogni altro mondo. L’unica cosa che conta, nella realtà come nella finzione, è essere onesti con sé stessi e con il lettore.

Un laboratorio giocoso per affrontare la scrittura di viaggio, una chiave diversa per apprendere le tecniche della scrittura e del reportage, con i consigli di Guido Bosticco, giornalista e docente di scrittura creativa all’Università di Pavia e alla Scuola del viaggio.

 

Quando?
1, 2, 3 agosto 2019

Dove?
A Paludi.
Paludi, piccolo borgo medievale della Calabria a due passi dal Mar Jonio, a tre dalla Sila Greca. Ideale per riposare, rigenerarsi e scrivere. Ma, bastano solo 15-20 minuti e si è nella movida della costa; solo 40-45 e sembra di essere nelle Dolomiti (proprio la Sila Greca). In pratica, potete portare sia le infradito sia gli scarponi: deciderete al momento se scendere a valle o issarvi sui monti e magari farvi un bagno nelle vurghe. Ovviamente, a Paludi, dovrete visitare le chiese del borgo, il Museo Archeologico e soprattutto il Parco Archeologico di Castiglione, che ben conserva i resti poderosi di un antico insediamento brezio; a Rossano vi aspettano la Cattedrale e il Codice Purpureo (patrimonio Unesco), oltre al Museo della Liquirizia. Infine, non potete perdere l’occasione unica di vedere il sole tramontare ad Est.

Quanti?
Massimo 20 partecipanti

Quanto?
Il costo è di euro 100

Chi?
Aperto a tutti, dilettanti e professionisti, studenti e curiosi

Con chi?
Il docente è Guido Bosticco.

Che cosa?
Lezioni, consigli utili, esercizi, letture e correzioni comuni. Un corso interattivo, più all’aperto che in aula.

Sì ma.. che cosa faremo?
Anzitutto, il laboratorio si svolge all’interno del Piccolo Festival delle Spartenze, che comprende molte altre attività. Ma il nostro programma è questo:

  • Giovedì 1 agosto, h 18
    Ci si conosce, si ricevono i primi consigli tecnici (descrizioni, personaggi, dialoghi), le prime indicazioni su cosa faremo (come raccogliere informazioni sul campo e costruire una storia).
  • Venerdì 2 agosto, h 10-18
    La mattina, ancora qualche consiglio di scrittura, prima di definire gli obiettivi di ognuno (magari a piccoli gruppi).
    E poi fuori a caccia per raccogliere voci, volti, storie, immagini dei luoghi. Verso sera ci si ritrova per confrontarsi e vedere che cosa abbiamo in mano per scrivere.
    Di notte… si scrive!
  • Sabato 3 agosto, h 10-13
    Editing e rifinitura: tre ore per leggere e correggere i lavori.

Come raggiungere Paludi

  • In auto (la soluzione migliore!)
    Paludi si raggiunge in auto percorrendo l’ultrafamosa Salerno-Reggio Calabria, uscendo allo svincolo per Sibari e proseguendo sino alla SS106 bis Jonica; quindi, dopo aver superato Rossano,  si esce allo svincolo per Paludi e si prosegue fino a raggiungere il paese. Invece, chi percorre la SS 106 da Sud, deve superare Mirto e lo svincolo per l’Acquapark 2000, uscire allo svincolo per Paludi e prosegue fino a raggiungere il paese.
  • In aereo
    per Lamezia Terme da Milano, Pisa, Treviso, Bologna e Torino
    ** navetta dall’uscita dell’aeroporto (4 corse per l’andata e 4 corse per il ritorno) fino a Rossano.
    per Crotone da Milano, Pisa e Bologna
    ** autobus urbano dall’aeroporto alla stazione di Crotone e treno diretto fino alla stazione di Rossano.
  • In autobus
    Dalle principali città italiane, autobus con collegamenti giornalieri fino alla stazione di Rossano, con le ditte di trasporti Flixbus, Simet, Milontour (Solo da Roma).

Per chi arriva in treno, autobus e aereo: una volta arrivati a Rossano, non vi preoccupate, perché ci penseremo noi, poi, a recuperarvi e portarvi a destinazione.

Consigli per soggiornare

Ovviamente, per qualunque cosa, noi siamo a disposizione, sempre, a qualunque ora!
segreteriadellespartenze@gmail.com: scriveteci!
333-8490053: chiamateci!

 

 


Associazione Scuola del Viaggio
via Montevideo 19 - 20144 Milano

Accesso area riservata

Cod. Fisc. 97511340156
Privacy e Cookie
Preferenze Cookie